Panini al latte con fave, salame piccante e provola

5/5
  • Procedura 40 minuti
  • Persone 6
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Panini al latte con fave, salame piccante e provola


    invia tramite email stampa la lista

    Un break stuzzicante e nutriente? Allora prepara questi panini al latte con fave, salame piccante e provola: saranno graditi non solo dagli adulti, ma anche dai bambini per la merenda pomeridiana. Sono talmente ricchi che non occorre farcirli ulteriormente: puoi mangiarli così come sono.

    • 1 Prepara la base. Sciogli 25 g di lievito di birra in 1 dl di latte tiepido. Unisci 1 cucchiaio di zucchero, 3-4 di farina, impasta fino a formare un panetto e fai lievitare per 1 ora a temperatura ambiente.
    • 2 Impasta. Lavora 500 g di farina 00, 60 g di zucchero e 2,5 dl di latte tiepido rimasti con poco sale, 1 uovo sbattuto, panetto lievitato e 125 g di burro, fino a formare una palla. Copri con un telo e fai lievitare per 2 ore e mezza.
    • 3 Farcisci. Scotta 100 g di fave fresche sgranate in acqua bollente salata per circa 3 minuti, sgocciolale e spellale. Fai il ripieno, incorporando all'impasto 50 g di provola o scamorza e 50 g di salame piccante, tagliati a dadini e le fave.
    • 4 Forma i panini. Modella tante palline grandi come 1 uovo e disponile, senza sovrapporle, sulla placca da forno. Fai lievitare per altri 30 minuti, poi spennella la superficie con poco latte.
    • 5 Cuoci e servi. Inforna la placca con i panini e cuocili in forno già caldo a 180°C per circa 20-25 minuti, finché saranno dorati e gonfi uniformemente. Togli la placca dal forno, lascia intiepidire i panini e trasferiscili in un vassoio o in un piatto da portata. Decora, a piacere, con rametti di alloro e servi i panini tiepidi oppure a temperatura ambiente.
    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata