• Procedura
    1 ora 30 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Orecchiette ai gamberi

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    - 400 g di orecchiette
    - 20 gamberi
    - 30 g di capperi sotto sale
    - 300 g di cardi
    - 1 cipolla
    - 4 cucchiai di olio extravergine di oliva
    - 1 limone
    - 1 rametto di dragoncello
    - sale
    - pepe


    1) Mondate i cardi tagliando la base ed eliminando le parti più esterne e dure, le foglie e i filamenti. Tagliate i cardi a pezzi piuttosto lunghi e immergeteli in acqua acidulata con il succo del limone (mettendo anche le bucce). Quando li avete tagliati tutti, scolateli e lessateli per 1 ora finché diventano molto teneri; infine tagliateli a tocchetti piccoli.
    2) Sciacquate i capperi sotto un getto di acqua corrente, per eliminare il sale di conservazione; quindi asciugateli con un foglio di carta assorbente da cucina. Sgusciate i gamberi, incideteli sul dorso e sfilate il tubicino scuro.
    3) Affettate a velo la cipolla e fatela appassire a fuoco lento in una casseruola con l'olio extravergine di oliva. Aggiungete i cardi, alzate la fiamma e proseguite la cottura per 5 minuti, mescolando ogni tanto. Nel frattempo tagliuzzate i capperi con una mezzaluna.
    4) Aggiungete i gamberi ai cardi in cottura, unite anche i capperi, profumate con il dragoncello e fate rosolare per 8 minuti a fuoco vivo, sempre mescolando ogni tanto. Trascorso il tempo condite con un pizzico di sale e una macinata abbondante di pepe e tenete da parte in caldo.
    5) Versate le orecchiette in una pentola con abbondante acqua bollente salata; scolatele al dente e conditele con il sugo preparato. Mescolate e servite


    Petit Manseng Casale del Giglio
    Riproduzione riservata