Nidi di pasta al ragù

Foto
5/5
  • Procedura 1 ora 20 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Nidi di pasta al ragù


    invia tramite email stampa la lista

    300 g di pasta formato reginette,
    una scatola di 800 g di pomodori pelati,
    100 g di polpa di manzo,
    50 g di salsiccia,
    100 g di petto di pollo,
    100 g di polpa di vitello,
    50 g di burro,
    40 g di farina,
    4 dl di latte,
    50 g di grana padano,
    una cipolla,
    vino bianco,
    un mazzetto di basilico,
    olio,
    sale,
    pepe.
    COME PREPARARE IL RAGù
    1) Tritate insieme la carne di manzo, pollo e vitello. Spellate la salsiccia, sbriciolatela e aggiungetela alla carne tritata.
    2) Fate dorare la cipolla tritatain un cucchiaio di olio. Alzate la fiamma, unite la carne e fatela rosolare, mescolando spesso.
    3) Irrorate la carne con un bicchiere di vino e lasciatelo evaporare su fuoco vivo. Sgocciolate i pelati dal liquido di conservazione e frullateli.
    4) Rigirate la carne, abbassate la fiamma, aggiungete il pomodoro frullato, regolate di sale, profumate con una macinata di pepe e cospargete con il basilico tritato. Cuocete il ragù a fuoco basso, coperto, per circa un'ora.

    COME PREPARARE I NIDI
    1) Sciogliete 40 g di burro in una casseruolina, unite la farina e fatela tostare. Versate a filo il latte caldo, mescolando, salate e cuocete per circa 10 minuti, sempre mescolando. Incorporate il ragù alla besciamella, unite il grana grattugiato e rimestate finché il formaggio sarà fuso.
    2) Trasferite il tutto in una pirofila imburrata. Lessate la pasta in abbondante acqua bollente salata e scolatela al dente.
    3) Ponetela nella pirofila, formando tanti nidi, che farete ben affondare nel ragù. Mettete in forno caldo a 200° per 10-15 minuti, finché la pasta risulterà dorata; servite cospargendo a piacere con prezzemolo tritato.

    di GUIDA CUCINA Riproduzione riservata