• Procedura
    1 ora 5 minuti
  • Cottura
    45 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Moscardini stufati ai porcini

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    800 g di moscardini,
    200 g di funghi porcini,
    20 g di funghi secchi,
    1 cipolla,
    2 spicchi d'aglio,
    400 g di polpa di pomodoro,
    maggiorana,
    olio,
    sale,
    pepe.

    METTETE i funghi secchi a bagno in acqua tiepida per una mezz'ora. Intanto, separate la sacca dei moscardini dai
    tentacoli, eliminate le interiora e dividete i tentacoli dal "becco" centrale. Spellate la sacca e i tentacoli, lavateli
    accuratamente, quindi tagliate a listarelle le sacche.
    TRITATE la cipolla finemente, fatela imbiondire in una casseruola con l'aglio e 4 cucchiai di olio. Quando l'aglio è
    dorato, toglietelo e unite i funghi secchi lavati, strizzati e tritati.
    LASCIATE insaporire il soffritto per qualche minuto, aggiungete il pomodoro, salate, pepate e fate cuocere per circa
    10 minuti.
    UNITE al sugo i moscardini, regolate di sale e pepe, aggiungete 3 dl di acqua calda e continuate la cottura a
    fuoco lento, coperto, per 30 minuti.
    MESCOALTE spesso e, nel caso il sugo si restringesse troppo, allungatelo con qualche cucchiaiata di acqua calda.
    MONDATE i funghi privandoli della parte terrosa, affettateli e aggiungeteli allo stufatino. Continuate la cottura per
    10-15 minuti poi regolate di sale e pepe.
    Aggiungete la maggiorana mondata e lavata e servite i moscardini con il loro sugo.
    Riproduzione riservata