• Procedura
    30 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facilissima

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Mini tartare nel panino di funghi

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    16 funghi champignon cremini
    16 funghi champignon bianchi
    350 g di filetto di manzo macinato 2 volte
    1 mazzetto di erba cipollina
    1/2 bicchiere di succo di limone
    1 pezzetto di zenzero di circa 3 cm
    2 cucchiai di salsa di soia
    1/2 spicchio d'aglio + 1 scalogno
    2 cucchiai di prezzemolo tritato
    olio extravergine di oliva
    salsa Worcester + tabasco
    sale e pepe

    1) Prepara gli ingredienti. Sbuccia lo zenzero, affettane metà a lamelle sottili e trita grossolanamente quello che rimane. Lava l'erba cipollina, asciugala e tagliuzzala con le forbici. Spella l'aglio e lo scalogno e tritali finemente. Metti la carne macinata nella ciotola, unisci la salsa di soia, un filo d'olio, lo zenzero tritato 2-3 cucchiai di succo di limone, sale, prezzemolo, pepe, 3-4 gocce di tabasco, una spruzzata di salsa Worcester e metà erba cipollina. Mescola con un cucchiaio di legno, per amalgamare gli ingredienti, copri la ciotola con la pellicola e metti in frigo.
    2) Pulisci i funghi. Stacca le teste dei funghi dai gambi. Puliscile con un telo pulito umido, strofinandole con delicatezza e irrorale con il succo di limone rimasto, per evitare che si scuriscano. Preleva dalla ciotola 1 cucchiaiata di carne macinata, mettila nella palma di una mano e, con l'altra, dalle la forma di una polpetta, schiacciandola leggermente al centro. Passala nell'erba cipollina rimasta, premendo leggermente, per farla aderire bene alla carne. Prosegui, fino a formare 16 tartare, passandole di volta in volta nell'erba cipollina
    3) Completa e servi. Sgocciola con delicatezza le teste degli champignon, per eliminare il succo di limone in eccesso e farciscile come se fosssero dei panini con le 8 tartare. Farcisci anche i funghi cremini, disponi i mini panini ottenuti in un piatto da
    portata o in un vassoio, decorandoli con le fettine di zenzero tenute da parte. Servi subito.

    Riproduzione riservata