Idee in cucina

Millefoglie con zabaione al Brachetto

4/5
  • Procedura 1 ora 20 minuti
  • Persone 8
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Millefoglie con zabaione al Brachetto


    invia tramite email stampa la lista
    Millefoglie con zabaione al Brachetto
    La trovi anche su:

    Preparazione

    1) Stendete 400 g di pasta sfoglia già pronta e ritagliatevi 3 rettangoli di circa 18 x 30 cm, sistemateli su una larga placca da forno rivestita con l'apposita carta, punzecchiateli con una forchetta e infornateli a 200° C per circa 15 minuti. Nel frattempo lavate accuratamente 1 grosso grappolo di uva nera o bianca, staccate i singoli acini e fateli asciugare su di un telo pulito, quindi tenetene da parte 5 o 6 interi e tagliati gli altri a metà.

    2) Sbattete 7 tuorli d'uovo in un pentolino con 140 g di zucchero semolato finché saranno chiari e spumosi; unite 2 cucchiai rasi di maizena, versate 2,2 dl di vino Brachetto a filo e fate addensare lo zabaione a fiamma bassissima, sempre mescolando, senza farlo bollire. Togliete il pentolino dal fuoco, immergetelo in acqua e ghiaccio, lasciate raffreddare. Montate 150 g di panna fresca e incorporatela.

    3) Mettete un rettangolo di pasta sfoglia su un piatto da portata o un vassoio rettangolare, spalmatelo con 1/3 di zabaione, distribuitevi sopra uno strato di acini d'uva tagliati a metà, coprite con un altro rettangolo di sfoglia e procedete allo stesso modo. Fate raffreddare
    il dolce per almeno un'ora in frigorifero. 

    4) Al momento di portare in tavola spolverizzate la superficie della millefoglie con zabaione al Brachetto con zucchero a velo e, con uno spiedino rovente, disegnate delle righe oblique o un reticolato. Decorate con qualche acino d'uva.


    Vi è piaciuta questa ricetta? Quando è stagione, per variare, potete prepare la stessa millefoglie con zabaione anche con golosi strati di fichi caramellati. Acquistatene 500 g circa maturi ma ben sodi, togliete loro il picciolo e tagliateli a fette spesse circa 1/2 cm. Sistemate le fettine su una teglia unta con 30 g di burro, cospargetele con 4-5 cucchiai di zucchero di canna grezzo e infornatele a 120° C per 1 ora.

    Non avete a disposizione il Brachetto? Al suo posto potete utilizzare anche del più comune Marsala. Per misurarlo sfruttate i gusci d'uovo che avete rotto: le proporzioni sono 1/2 guscio di vino per ogni tuorlo impiegato.

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata