• Procedura
    1 ora 10 minuti
  • Cottura
    50 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Linguine al sugo di lime e prezzemolo

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    4 sogliole da circa 400 g l'una spellate
    300 g di linguine
    2 lime non trattati
    un dl di vino bianco secco
    un mazzetto di prezzemolo
    50 g di panna acida
    una cipolla
    una costola di sedano
    una carota
    uno scalogno
    20 g di burro
    sale

    1) Sfilettate le sogliole: praticate un taglio verticale al centro del pesce e con un coltellino affilato sollevate pian piano il filetto prima da una parte e poi dall'altra. Procedete così dall'altro lato e con gli altri pesci. Riunite le lische in una pentola con mezzo litro d'acqua, il sedano, la carota raschiata, la cipolla sbucciata e tagliata a quarti, 3 gambi di prezzemolo, e metà del vino; salate e portate a ebollizione. Cuocete a fiamma bassa per 20 minuti, alzate il fuoco per far restringere il brodo, poi filtrate.
    2) Soffriggete in una padella lo scalogno tritato con il burro; unite metà del brodo, fate evaporare, aggiungete i filetti tagliati a metà, rosolate e bagnate con il brodo rimasto. Cuocete 2-3 minuti, unite il succo di un lime, salate e togliete il pesce dalla padella. Aggiungete la panna acida e la scorza di metà lime tagliata a julienne, salate e mescolate.
    3) Cuocete le linguine al dente, scolatele, passatele nella padella con il sugo, completate con prezzemolo tritato e servite con i filetti di pesce ben caldi.

    Riproduzione riservata