Lenticchie tiepide con frutta secca

4/5
  • Procedura 50 minuti
  • Cottura 30 minuti
  • Persone 8
  • Difficoltà facile

La minestra di legumi è un toccasana per il periodo freddo invernale, leggera e saporita è un primo piatto vegetariano e nutriente. Le lenticchie tiepide con frutta secca sono facili da preparare, senza grassi è un piatto semplice e aromatico con una nota piacevolmente piccante.

  • 1 Cuoci 400 g di lenticchie di Castelluccio senza necessità di ammollo. Spella la cipolla bianca e tritala. Pulisci una carota e una costa di sedano e tritali come la cipolla. Metti gli ortaggi nella casseruola senza unire i grassi e rosolali a fuoco molto dolce, mescolando. Aggiungi le lenticchie, bagnale con 1 mestolo di brodo bollente e cuocile per il tempo indicato sulla confezione, bagnando, se serve con altro brodo bollente.
  • 2 Prepara gli altri ingredienti. Taglia a fettine la cipolla rossa e mettila in una ciotola. Dividi a pezzetti 5 albicocche secche, coprile di acqua tiepida e lascia rinvenire per una decina di minuti. Incidi il peperoncino, nel senso della lunghezza, togli i semini, lavalo, asciugalo e tritalo finemente. Spezzetta grossolanemente 7-8 gherigli di noce.
  • 3 Condisci e servi. Non appena le lenticchie saranno cotte, toglile dal fuoco e lasciale intiepidire. Quindi trasferiscile nella ciotola con la cipolla rossa, mescola accuratamente, aggiungi il peperoncino tritato, le albicocche ben sgocciolate dall'acqua e asciugate con carta assorbente da cucina, i gherigli spezzettati, qualche fogliolina di menta e i semi di cumino.
  • 4 Condisci con 3-4 cucchiai di olio crudo, regola di sale se necessario, mescola e lascia insaporire le lenticchie per qualche minuto, in modo che i sapori possano amalgamarsi e servi.
di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata