• Procedura
    1 ora 10 minuti
  • Cottura
    50 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facilissima

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Lenticchie con cipolle fritte

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    250 g di lenticchie di Castelluccio
    120 g di prosciutto cotto affumicato a fette spesse
    una cipolla
    un mazzetto di timo
    un cucchiaio di senape dolce
    olio extravergine di oliva
    sale, pepe

    1) Lavate le lenticchie, mettetele in una casseruola, copritele di acqua fredda e cuocetele a fiamma bassa per circa 35 minuti
    finché saranno morbide ma non disfatte. Salatele a fine cottura, sgocciolatele e tenetele in caldo.
    2) Sbucciate la cipolla, tagliatela a spicchietti sottili e fatela friggere per qualche minuto in una padella con abbondante olio
    ben caldo; appena comincerà a dorarsi, toglietela dal recipiente con una paletta forata e trasferitela su carta assorbente per
    eliminare l'unto in eccesso. Salatela e tenetela in caldo.
    3) Tagliate a bastoncini, possibilmente delle stesse dimensioni, il prosciutto e fatelo rosolare per qualche minuto in una
    padella antiaderente unta con un filo di olio. Mescolate in una ciotola 3 cucchiaiate di olio, la senape, sale e pepe fino ad
    avere una salsina omogenea.
    4) Trasferite le lenticchie su un piatto da portata, conditele con la salsina alla senape, aggiungete il prosciutto ben
    sgocciolato, mescolate, sistemate sulla superficie la cipolla fritta, cospargete tutto con le foglioline di timo e servite
    immediatamente.
    Riproduzione riservata