La torta delle feste

Foto
4/5
  • Procedura 1 ora 30 minuti
  • Cottura 30 minuti
  • Persone 20
  • Difficoltà media

2 quadrati di pan di Spagna di 30 cm di lato
10 cucchiai di marmellata di arance
800 g di pasta di mandorle, possibilmente bianca (nelle migliori pasticcerie)
3 cestini di lamponi
menta
un bicchiere di succo d'arancia
3 cucchiai di liquore all'arancia
200 g di zucchero

Per la crema all'arancia:
un l di latte
mezzo litro di spremuta di arance filtrata
la scorza di 2 arance non trattate
220 g di zucchero
12 tuorli
150 g di farina 00

Per la crema di lamponi:
3 cestini di lamponi
qualche goccia di succo di limone
6 cucchiai di zucchero a velo

1) Preparate la crema all'arancia: fate bollire il latte con la scorza di un'arancia grattugiata. Intanto montate i
tuorli con lo zucchero e aggiungete la farina, alternandola con il succo d'arancia. Versate a filo il latte bollente,
mescolando, rimettete la crema sul fuoco e fatela addensare a fuoco basso, senza farla bollire, mescolando in
continuazione. Tagliate la scorza d'arancia rimasta a julienne e scottatela in acqua bollente 2-3 volte, cambiando
ognivolta l'acqua.
2) Preparate uno sciroppo: in una casseruola scaldate lo zucchero con il succo d'arancia e un dl d'acqua, fino a
ottenere una consistenza leggermente sciropposa e profumate con il liquore all'arancia. Inzuppate leggermente
uno dei 2quadrati di pan di Spagna con metà dello sciroppo. Disponetelo in un piatto da portata e spalmatelo
con metà della crema all'arancia. Ricoprite con l'altro quadrato di pan di Spagna e spennellate la superficie con
la marmellata d'arancia scaldata con 2 cucchiai scarsi d'acqua.
3) Stendete la pasta di mandorle allo spessore di circa un cm, ricavate un quadrato di 30 cm di lato e disponetelo
sulla torta. Tracciate un reticolato sulla torta con la punta di un coltellino bagnata di volta in volta in acqua
fredda, formando dei quadrati di 6 cm di lato. Decorate i quadratini con lamponi e foglioline di menta.
4) Frullate i lamponi con lo zucchero e il succo di limone e, se vi piace, passate la salsina al setaccio. Disponete in
2 ciotoline diverse la crema all'arancia rimasta, decorandola con qualche lampone e la salsa di lamponi, decorandola
con le scorzette d'arancia. Servite la torta con le 2 salsine, dopo averla divisa in quadrati, seguendo il reticolato
della superficie.

di SALE&PEPE Riproduzione riservata