Jambon persillè

  • Procedura
    1 ora 30 minuti
  • Cottura
    30 minuti
  • Persone
    8
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Jambon persillè

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    350 g di filetto di maiale -
    1/2 fetta di prosciutto cotto alta un dito (250 g) -
    2 fette di zucchina -
    1 fetta sottile di zucca -
    1 mini peperone rosso -
    1 mini peperone giallo -
    2 ravanelli -
    7 dl di gelatina pronta -
    1 spicchio di aglio -
    1 rametto di rosmarino -
    3 foglie di salvia -
    1 mazzetto di prezzemolo -
    1 manciata di foglie di sedano -
    1 bicchierino di vino bianco -
    olio extravergine d'oliva -
    sale -
    pepe

    Come fare il jambon persillè:

    1 Condite il filetto di maiale con sale, pepe e un trito fine di aglio, salvia e rosmarino. Rosolatelo su tutti i lati con un filo di olio per 5-6 minuti, bagnatelo con il vino, fate evaporare e infornate a 180° per 20 minuti.

    2 Tritate il prezzemolo con il sedano, salate e aggiungete il fondo di cottura del filetto. Fate raffreddare la carne e tagliatela nel senso della lunghezza a fette di 1 cm, tagliate quindi le fette a strisce larghe 1 cm. Tagliate il prosciutto come la carne.

    3 Con la bocchetta liscia grande di una tasca da pasticciere incidete tanti "coriandoli" nelle verdure. Scottateli per 3 minuti e asciugateli. Versate 1/2 cm di gelatina sul fondo di uno stampo di 22x7 cm, fatelo addensare in freezer, cospargete con i coriandoli di verdura, versate un velo di gelatina e rimettete in freezer per pochi minuti.

    4 Alternate nello stampo le strisce di filetto e di prosciutto con il trito di erbe. Riempite con la gelatina e fate raffreddare il jambon persillè in frigo per 6 ore.

    Riproduzione riservata