• Procedura
    2 ore 40 minuti
  • Cottura
    2 ore 10 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Insalata di cicerchie e filettini di baccalà fritti

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    240 g di cicerchie -
    300 g di baccalà ammollato -
    una piccola cipolla rossa -
    50 g di farina bianca -
    50 g di farina di mais -
    mezzo cucchiaino di paprica -
    un mazzetto di rucola -
    un ciuffo di salvia -
    mezzo limone -
    olio extravergine d'oliva -
    sale, pepe



    1) Mettete le cicerchie in ammollo per 12-24 ore, con un cambio d'acqua. Poi lessatele in acqua fredda per 2 ore, scolatele e lasciatele intiepidire. Nel frattempo tagliate il baccalà a filettini.
    2) Preparate una miscela con la farina bianca, la farina di mais e la paprica e passatevi i filettini di pesce, quindi friggeteli per un paio di minuti in olio caldo, rigirandoli una o due volte.
    3) Preparate un'emulsione con il succo del limone, 4 cucchiai d'olio, un pizzico di sale e di pepe e qualche foglia di salvia tritata. Sbucciate la cipolla e affettatela finemente.
    4) Riunite in una terrina le cicerchie, le foglie di rucola lavate e spezzettate, la cipolla e i filettini di pesce fritti. Condite con la citronette, mescolate bene e servite l'insalata.
    Riproduzione riservata