Sac à poche, come si usa

La tasca da pasticcere, o sac à poche, è utile su diversi fronti in cucina. Sbagliato pensare che il suo utilizzo si riduca alla pasticceria. Scopriamo come si usa, dai diversi beccucci in poi...

Riempite  una tasca con bocchetta liscia e larga con l'impasto per bignè. Fate  scendere il composto su carta da forno,  distanziando bene i bigné uno  dall'altro.

 Idea in cucina
Quando i bignè saranno cotti, fateli raffreddare e  farciteli con crema pasticcera, zabaione o cioccolato fuso, usando una  sac à poche con beccuccio liscio e stretto.

Inserite nella tasca da pasticciere (o sac à poche) il beccuccio desiderato (a stella, liscio, largo, stretto...).  
Impugnate la tasca poco più in alto del beccuccio e rivoltatene i  bordi verso l'esterno, come un guanto.  Riempite la sac à poche con il  composto che avete scelto, aiutandovi con un cucchiaio e arrivando a  2/3. Q Risollevate i bordi, attorcigliate delicatamente la tasca e,  facendo scendere il composto, procedete con le decorazioni o con la  farcitura desiderata. 

Quale beccuccio? 
A seconda dell'uso ci sono beccucci diversi: larghi per composti  densi, come il purè, medi per quelli come la panna montata e molto  stretti per quelli fluidi (cioccolato fuso).

Potete  applicare il beccuccio che preferite, poi riempite la tasca da  pasticciere con la panna montata e create tante decorazioni originali  sui vostri dolci.

 Idea in cucina
Dessert: spalmate uno strato di pan di Spagna con  crema, sovrapponete un altro strato di pan di Spagna, decorate con  cioccolato fuso e ciuffetti di panna montata.

Per suddividere la giusta quantità di farcia nei ravioli, distribuitela sulla pasta, aiutandovi con una tasca da   pasticciere con la bocchetta larga e liscia.  

Idea in cucina
Con la tasca si farciscono bene anche i cannelloni.  Provate con ripieni a base di ricotta e spinaci, gamberi e zucchine,  prosciutto, funghi e formaggio.

Per  decorare le tartine da aperitivo, potete fare mousse di tonno o  prosciutto o usare semplice maionese: distribuite il composto con la  tasca con la bocchetta a stella.

Riempite  una tasca con bocchetta liscia e larga con l'impasto per bignè. Fate  scendere il composto su carta da forno,  distanziando bene i bigné uno  dall'altro.

 Idea in cucina
Quando i bignè saranno cotti, fateli raffreddare e  farciteli con crema pasticcera, zabaione o cioccolato fuso, usando una  sac à poche con beccuccio liscio e stretto.

Riproduzione riservata