I pomodori ripieni

Foto
5/5
  • Procedura 1 ora
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

I pomodori ripieni


    invia tramite email stampa la lista

    12 piccoli pomodori ramati
    8 mozzarelline ciliegia
    75 g di tonno sgocciolato sott'olio
    100 g di fagiolini
    prezzemolo tritato
    pinoli
    1cipollotto
    limone
    4 cucchiai di maionese
    120 g di polpa di granchio al naturale
    1 falda di peperone giallo
    1 falda di peperone verde
    5 steli di erba cipollina
    4 foglie di basilico
    4 foglie di menta
    1 cucchiaio di capperi sotto sale
    olio extravergine di oliva
    tabasco
    sale.

    1) Sscegliete dei pomodori belli tondi, senza ammaccature. Lavateli e asciugateli e con un coltello affilato tagliate
    via la calotta superiore a due terzi dell'altezza. Tenete le calotte da parte.
    2) Eliminate i semi all'interno dei
    pomodori utilizzando uno scavino rotondo (è perfetto quello per scavare i meloni) o un cucchiaino. Dovrete svuotare i
    pomodori completamente.
    3) Salate leggermente i pomodori, sistemateli capovolti su un tagliere e lasciateli riposare
    per 30 minuti: in questa maniera perderanno buona parte della loro acqua di vegetazione. Nel frattempo, lavate, mondate
    e spuntate i fagiolini.
    4) Fate a pezzetti di 1 cm i fagiolini. Cuoceteli in acqua bollente salata per 5 minuti e
    raffreddateli sotto il rubinetto. Metteteli in una ciotola con il tonno, un cucchiaino di prezzemolo tritato, il succo
    di mezzo limone, i pinoli e il cipollotto a rondelle.
    5) Scolate la polpa di granchio dal liquido di conservazione,
    tagliatela a tocchetti e mescolatela in una ciotola con i peperoni tagliati a dadini, la maionese, qualche goccia di
    tabasco, l'erba cipollina tagliuzzata e un pizzico di sale.
    6) Tagliate le mozzarelline a pezzetti e fatele scolare
    per un quarto d'ora in un colino. Mescolatele con il basilico e la menta tagliati a julienne, i capperi sciacquati
    sotto l'acqua corrente e asciugati, più un cucchiaio d'olio e un pizzico di sale.
    7) Rovesciate i pomodori,
    asciugateli internamente con un foglio di carta da cucina e disponeteli sul tagliere. Riempitene quattro con il
    composto di tonno e fagiolini, richiudeteli con le calotte tenute da parte e metteteli sul piatto di portata.
    8)
    Riempite altri quattro pomodori con il composto di polpa di granchio e gli ultimi quattro con l'insalata di mozzarella.
    Coprite anche questi pomodori e lasciateli insaporire per circa 20 minuti al fresco, protetti da pellicola, prima di
    servire.

    di DONNA MODERNA Riproduzione riservata