I Norimaki sushi

Foto
4/5

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

I Norimaki sushi


    invia tramite email stampa la lista

    400 g di riso pronto per sushi
    6 fogli di alga nori
    un cetriolo
    un cespo di lattuga iceberg
    un avocado
    aceto di riso o aceto bianco di vino o di mele
    100 g di calamari già puliti
    wasabi
    2 cucchiai di maionese
    16 gamberi già sgusciati e lessati

    Per la frittata:
    6 uova
    4 cucchiaini di zucchero
    olio di semi di mais
    un pizzico di sale

    1) Tagliate le verdure
    Lavate il cetriolo e sbucciatelo, lasciando attaccata qualche striscia verde. Tagliatelo a fette diagonali di 2-3 mm
    di spessore. Impilatele e tagliatele a julienne. Lavate con cura l'insalata iceberg, asciugatela nell'apposita centrifuga
    per insalata oppure utilizzate un telo asciutto. Sovrapponete quindi le foglie e affettatele a striscioline sottili.
    Sbucciate l'avocado, dividetelo a metà ed eliminate il nocciolo. Tagliatelo prima a fette di 5-6 mm di spessore;
    poi a bastoncini.
    2) Preparate la frittata
    Sbattete le uova con lo zucchero e il sale e versatene metà in una padella antiaderente scaldata con un filo d'olio.
    Mentre la parte superiore della frittata è ancora umida, arrotolatela, utilizzando le bacchette o due forchette. Spostate
    il primo rotolino di frittata sul bordo della padella. I giapponesi per facilitare il lavoro usano una padella rettangolare.
    Procedete allo stesso modo anche per la seconda frittata e lasciate raffreddare entrambe. Asciugate bene i due rotoli
    di frittata con carta da cucina,per eliminare residui di olio. Tagliateli prima a metà; poi a fette, nel senso della lunghezza.
    3) Farcite i fogli di alga
    Disponete un foglio di alga nori alla volta sull'apposita stuoia giapponese e distribuitevi sopra uno strato di riso per
    sushi alto circa un cm, lasciando uno spazio vuoto in alto e tenendolo più alto al centro con 2 fossette laterali. A
    questo punto procedete alla farcitura di ciascun norimaki sushi. Potete variare i ripieni, come preferite,scegliendo tra
    pezzetti di pesce (magari i ritagli rimasti dalla preparazione dei nigiri sushi) e verdure crude a listarelle.
    4) Chiudeteli e tagliateli così Aiutandovi con la stuoia, arrotolate i fogli di alga nori farciti, uno alla volta, premendo leggermente, per fissare bene il contenuto. Arrotolate ancora, premendo con la stuoia. Terminate di arrotolare, per
    sigillare i norimaki sushi. Per fissare la chiusura, inumidite leggermente il bordo finale dei fogli di alga o fissateli con
    qualche chicco di riso per sushi. Tagliate ciascun norimaki sushi in 6-8 porzioni, con un coltello ben affilato bagnato
    di volta in volta in acqua e aceto.

    Varianti di ripieno
    Ecco tre suggerimenti per farcire i norimaki sushi che, a seconda del ripieno, prendono nomi diversi:
    Hosomaki Spalmate sul riso una sottile striscia di wasabi, distribuite un po' di cetrioli a julienne e qualche strisciolina di calamaro o
    totano.
    Futomaki-California maki Disponete in una fossetta la maionese e i gamberi, nell'altra una fila di bastoncini di avocado e un po' di
    insalata.
    Futomaki con frittata Riempite una fossetta con le fettine di frittata e spalmate la seconda con poco wasabi, un po' di gamberi e
    cetrioli.


    di SALE&PEPE Riproduzione riservata