Gratin di pane e porri

5/5
  • Procedura 1 ora
  • Cottura 30 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Gratin di pane e porri


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    1) Pulite 2 porri medi, lavateli, tagliateli a rondelle e fateli stufare per 5 minuti in una casseruola con 20 g di burro, 5 foglie di salvia, un pizzico di sale e una macinata di pepe. Tagliate a triangoli 4 fette di pane integrale in cassetta e riducete a pezzetti 200 g di crescenza.

    2) Ungete con il burro rimasto una pirofila ovale di circa 28 cm di lunghezza; disponetevi a file alternate il pane, i porri e i tocchetti di crescenza. Sbattete in una ciotola, con una forchetta, 2 uova insieme con 3 dl di latte, un dl di panna, 20 g di parmigiano reggiano grattugiato, una abbondante grattata di noce moscata, una presa di sale e una macinata di pepe.

    3) Versate il composto di uova nella pirofila facendo in modo che si distribuisca in modo uniforme sul fondo, quindi lasciate riposare la preparazione per 20 minuti a temperatura ambiente. Dopodiché mettete la pirofila nel forno caldo a 180° e cuocete per circa 25 minuti, finché la superficie risulterà dorata e croccante.

    4) Lasciate appena intiepidire e servite.


    Un primo piatto originale, filante e saporito, tipicamente invernale; il gratin di pane e porri è facile da preparare, la cottura al forno rende il piatto morbido dalla superficie croccante. E' un piatto vegetariano ma nutriente.

    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata