Gnocchi di semola ai fegatini

Foto
4/5
  • Procedura 1 ora 10 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Gnocchi di semola ai fegatini


    invia tramite email stampa la lista

    400 g di semola di grano duro
    400 g di fegatini di pollo
    2 mestoli di brodo di carne
    1 rametto di rosmarino
    1/2 bustina di zafferano
    2 cipollotti
    1 carota
    50 g di burro
    sale
    pepe

    1) Sciogliete lo zafferano in un bicchiere di acqua tiepida, versate in una ciotola assieme alla semola (foto A) e
    amalgamate.
    2) Lavorate unendo l'acqua necessaria a ottenere un impasto sodo e compatto e ricavatevi stringhe sottili. Tagliatele a
    pezzetti di 2 cm, passateli sulla grattugia per segnarne la superficie (foto B) e fate riposare.
    3) Tritate molto finemente i cipollotti e la carota e fateli appassire a fuoco dolce nel burro per 10 minuti. Nel
    frattempo pulite i fegatini, eliminando i filamenti di grasso e le sacchette, e tritateli.
    4) Tritate gli aghi di rosmarino, uniteli al soffritto con i fegatini (foto C) e rosolate 5 minuti a fiamma vivace,
    abbassatela, bagnate con 1 mestolo di brodo e cuocete per 10 minuti. Se il sugo si asciuga troppo versate il brodo
    rimasto, al termine salate e pepate.
    5) Portate a bollore una pentola di acqua salata e lessatevi gli gnocchi per 20 minuti: controllate lo stadio di
    cottura e, nel caso, prolungate il tempo. Scolateli e conditeli con il sugo di fegatini.

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata