Idee in cucina

Gnocchi di ricotta con pioppini trifolati

5/5
  • Procedura 50 minuti
  • Cottura 20 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Gnocchi di ricotta con pioppini trifolati


    invia tramite email stampa la lista
    Gnocchi di ricotta con pioppini trifolati
    La trovi anche su:

    Preparazione

    1) Scaldate 3 cucchiai di olio extravergine d'oliva con 1 spicchio di aglio sbucciato, quando comincia a sfrigolare eliminatelo e aggiungete 400 g di funghi pioppini ben puliti e lavati; salate, pepate e cuocete per 15 minuti; alla fine, profumate con prezzemolo tritato.

    2) Impastate 400 g di ricotta con 200 g di farina, 80 g di grana grattugiato, 1 uovo e un pizzico di sale, in una grande ciotola. Formate gli gnocchi prendendo il composto con un cucchiaino e, con l'aiuto di un altro, lasciateli cadere man mano nell'acqua che avrete portato a ebollizione e salato: preparate e cuocete in questo modo gli gnocchi di ricotta; quindi scolateli con un mestolo forato man mano che vengono a galla.

    3) Disponete gli gnocchi su un largo piatto di portata, precedentemente riscaldato, conditeli con il sugo di funghi pioppini e con le briciole di pane rosolate in padella con l'olio extravergine rimasto. Se vi piace, cospargete gli gnocchi di ricotta con pioppini trifolati con altro pepe, e servite.

    Gli gnocchi di ricotta con pioppini trifolati sono un golosissimo primo piatto vegetariano con tutto il sapore dei funghi freschi di stagione. Da provare anche con altre varietà!

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata