Idee in cucina

Gelo di uva fragola con yogurt e miele

5/5
  • Procedura 20 minuti
  • Cottura 10 minuti
  • Persone 8
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Gelo di uva fragola con yogurt e miele


    invia tramite email stampa la lista
    Gelo di uva fragola con yogurt e miele
    La trovi anche su:

    Preparazione

    1) Sciacqua 2 kg circa di uva fragola e sgrana gli acini, tenendone da parte qualcuno per decorare. Premili con uno schiacciapatate e ricava 1 l di succo (in alternativa puoi acquistare 1 l di succo di uva fragola non zuccherato confezionato); se la possiedi, usa la centrifuga.

    2) Metti in una casseruola 120 g di zucchero90 g di amido di mais o maizena e stemperali gradualmente, con il succo di uva fragola. Aggiungi 4 gocce di succo di limone, poi porta a ebollizione il composto a fiamma bassa, mescolando.

    3) Prosegui la cottura del composto per il gelo a fiamma molto bassa continuando a mescolare, finché si addenserà, poi versalo in 6 coppette individuali, bagnate e sgocciolate. A piacere, puoi anche utilizzare un solo stampo grande.

    4) Lascia raffreddare le coppette a temperatura ambiente, poi mettile in frigorifero per almeno 6 ore. Prima di servire, sforma i sorbetti all'uva fragola su piattini, unisci 1 cucchiaio di yogurt bianco light e 1 cucchiaino di miele d'acacia ciascuno, decora con gli acini d'uva messi da parte e qualche fogliolina di menta.


    I geli, sostanzialmente dei sorbetti, sono dolci tipici della pasticceria siciliana. Tra i più noti il gelo di limone, di mandorle e di anguria (detto però gelo di melone o mellone). Quello che abbiamo appena sopra presentato è a base di uva fragolaCon questo termine si identifica una varietà nera di origine nordamericana dalla polpa dolce, con un profumo intenso, simile a quello delle fragole. Matura dalla fine di agosto e si può raccogliere fino alla fine di settembre. Viene utilizzata soprattutto come frutta da tavola e dalla sua lavorazione e fermentazione si ottiene una bevanda leggermente alcolica, chiamata "fragolino", che però non può essere chiamata "vino".

    Hai il giardino o la pergola del terrazzo "invasa" dall'uva americana e non sai più cosa cucinare? Prova anche la ricetta della confettura di uva fragola, tanto semplice quanto deliziosa, e della torta all'uva fragola facilissima: si può fare anche con la pasta frolla già pronta.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata