Garganelli con radicchio di Treviso e crudo

Foto
5/5
  • Procedura 40 minuti
  • Cottura 15 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Garganelli con radicchio di Treviso e crudo


    invia tramite email stampa la lista

    400 g di garganelli secchi all'uovo
    5 grossi scalogni
    3 cespi di radicchio di Treviso
    150 g di prosciutto crudo a fette non troppo sottili
    80 g di burro
    latte
    un rametto di rosmarino
    sale, pepe
    1) Sbucciate gli scalogni, tagliateli a metà, cuoceteli al vapore per 7-8 minuti e frullateli con il latte necessario a
    ottenere una crema liscia e omogenea.
    2) Pulite il radicchio e spezzettatelo. Tagliuzzate gli aghi di rosmarino e riducete a listarelle il prosciutto.
    Cuocete i garganelli in abbondante acqua salata.
    3) Scaldate 60 g di burro in un tegame e fatevi saltare per pochi minuti il radicchio a fiamma media. Salate, pepate e,
    pochi istanti prima di togliere dal fuoco, unite il prosciutto.
    4) Scaldate la crema di scalogni a fiamma dolce per qualche minuto in un pentolino con il burro rimasto, sale e pepe.
    5) Scolate la pasta, conditela subito con la crema di scalogni ben calda e il rosmarino, poi unite il radicchio con il
    fondo di cottura, mescolate e servite.

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata