• Procedura
    1 ora
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Fusilli pasticciati

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    400 g di pasta formato fusilli lunghi
    brodo
    150 g di prosciutto cotto
    5 fegatini di pollo
    burro
    olio
    una cipolla
    uno spicchio di aglio
    una costola di sedano
    una carota
    vino rosso
    farina
    3 foglie di salvia
    grana
    sale
    pepe

    Mettete sul fuoco, In una pentola, abbondante acqua per la cottura della pasta; portatela a ebollizione, salatela e buttatevi i fusilli, cuocendoli molto al dente (perché poi finiranno la cottura in forno). Nel frattempo mondate e lavate cipolla, carota, aglio e sedano; tritateli finemente e metteteli in una padella con 2 cucchiai di olio e 20 g di burro. Fateli appassire (foto 3 1 ), poi unite il prosciutto tagliato a listarelle molto sottili (foto 2). Fate insaporire per qualche minuto, poi spolverizzate con un cucchiaio scarso di farina, passata attraverso un setaccino; mescolate e bagnate con 2 bicchieri di vino rosso. Abbassate il fuoco e fate cuocere per circa mezz'ora. In un'altra casseruolina fate sciogliere 30 g di burro; stemperatevi dentro un cucchiaio colmo di farina, poi diluita lentamente con un quarto di brodo caldo. Regolate di sale, pepate e cuocete la salsa, mescolando, per 10 minuti. Fate fondere 30 g dì burro in un terzo recipiente; unite le foglie di salvia lavate e i fegatini, che farete insaporire a fuoco medio, per 5 minuti (foto 3). Salateli e pepateli. Ultimata la cottura del sugo al prosciutto, mettetelo nel frullatore con i fegatini e riducete tutto in crema. Nel frattempo avrete scolato anche la pasta; conditela prima con la crema di prosciutto e fegatini, poi con la besciamella e con abbondante grana grattugiato, mescolando. Mettete la pasta in una pirofila imburrata e passatela in forno caldo a 200° per 7-8 minuti.
    Riproduzione riservata