Frittelle verdi

Foto
4/5
  • Procedura 50 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Frittelle verdi


    invia tramite email stampa la lista

    - 600 g di fagiolini
    - 150 g di ricotta
    - 100 g di farina
    - 1 uovo
    - 3 cucchiai di latte
    - 1 bicchiere di olio di semi
    - 1/2 cucchiaino di bicarbonato
    - 3 foglie di salvia
    - 1/2 peperoncino piccante
    - sale


    La ricetta in 5 mosse
    1) Setacciate la farina assieme al bicarbonato, unite a filo il latte lavorando con la frusta. Incorporate l'uovo e mescolate fino a quando la pastella avrà assunto una consistenza omogenea, coprite con un foglio di pellicola trasparente e fate riposare per 30 minuti.
    2) Spuntate i fagiolini, eliminate gli eventuali filamenti, quindi lessateli in acqua bollente salata per 12 minuti. Scolateli e passateli subito sotto un getto di acqua fredda, quindi asciugateli con carta da cucina.
    3) Sistemate i fagiolini ben allineati e a mazzetti sul tagliere e, con un coltellino, tagliateli a pezzetti di circa 1 cm , facendo attenzione a non tritarli. Lavate le foglie di salvia e tamponatele per asciugarle.
    4) Lavorate la ricotta con un cucchiaio di legno per renderla cremosa, tritate la salvia e il peperoncino e aggiungeteli al formaggio assieme ai fagiolini e alla pastella che avrete ulteriormente mescolato dopo il riposo. Amalgamate perfettamente gli ingredienti.
    5) Scaldate l'olio di semi in una padella e, prelevando abbondanti cucchiaiate del composto preparato, immergetele nell'olio molto caldo. Quando le frittelle sono dorate su entrambi i lati (occorreranno circa 2 minuti), scolatele con una schiumarola su carta da cucina affinché perdano l'unto in eccesso, salate e servite.
    L'IDEA IN PIù Aggiungendo 1 bustina di zafferano alla pastella, le frittelle acquisteranno un colore più dorato e un aroma speziato.

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata