Friggitelli al pomodoro

4/5
  • Procedura 40 minuti
  • Cottura 25 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Friggitelli al pomodoro


    invia tramite email stampa la lista

    I peperoni friggitelli sono un classico della cucina italiana: solitamente si friggono in maniera molto semplice, in padella con abbondante olio di arachide, senza nessuna aggiunta. In questa versione si aggiungono i pomodorini, che rendono il piatto ottimo da accompagnare con dei crostoni di pane da inzuppare nel sughetto.

    Preparazione

    1) Lavate 500 g di peperoncini sotto l'acqua corrente e asciugateli bene, a uno a uno, con un canovaccio (per evitare schizzi); versate abbondante olio di arachide in una padella profonda, fatelo scaldare e friggetevi i peperoncini per 4-5 minuti fino a che iniziano a dorare. Scolateli con una paletta forata, lasciateli sgocciolare su carta da cucina e salateli.

    2) Lavate 250 g di pomodorini, puliteli e tagliate i più grossi a metà. Sbucciate 1 spicchio d'aglio, eliminate l'anima centrale, tritatelo fine e fatelo soffriggere in una padella con 3 cucchiai d'olio extravergine. Aggiungete i pomodorini, cuoceteli a fiamma vivace per pochi minuti e salate. Unite i peperoncini fritti e 10/12 frutti di cappero ben sgocciolati, mescolateli e fateli saltare per qualche istante. Serviteli caldi o freddi.

    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata