Friggitelli al pomodoro

4/5
  • Procedura 40 minuti
  • Cottura 25 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Friggitelli al pomodoro


    invia tramite email stampa la lista
    Friggitelli al pomodoro
    La trovi anche su:

    I peperoni friggitelli, o friarelli, sono un classico della cucina italiana estiva. Solitamente si friggono in maniera molto semplice, in padella, con abbondante olio di arachide senza nessuna aggiunta. In questa versione abbiamo deciso di insaporirli ulteriormente con qualche pomodorino ciliegia e dei capperi dissalati. Una variante ugualmenete semplice, perfetta da accompagnare con dei crostoni di pane da inzuppare nel sughetto. Siete in cerca di nuove idee? Provateli anche stufati con cipolla e pangrattatato.

    Preparazione

    1) Lavate 500 g di peperoncini vedi dolci sotto l'acqua corrente e asciugateli bene, a uno a uno, con un canovaccio (per evitare schizzi quando li passerete nell'olio caldo); nel frattempo versate abbondante olio di arachide o altro olio per friggere in una padella profonda e fatelo scaldare.

    2) Friggete i peperoncini friggitelli per 4-5 minuti fino a che iniziano a dorare. Scolateli con una paletta forata e lasciateli sgocciolare su carta da cucina. Poi salateli.

    3) Lavate 250 g di pomodorini ciliegia, puliteli e tagliate i più grossi a metà. Sbucciate 1 spicchio d'aglio, eliminate l'anima centrale, tritatelo fine e fatelo soffriggere in una padella con 3 cucchiai di olio d'oliva extravergine.

    4) Aggiungete al soffritto i pomodorini, cuoceteli a fiamma vivace per pochi minuti e salate. Unite i peperoni fritti e 10/12 frutti di cappero ben sgocciolati, mescolateli e fateli saltare per qualche istante. Potete servire i friggitelli al pomodoro sia caldi che freddi.

    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata