• Procedura
    1 ora 25 minuti
  • Cottura
    25 minuti
  • Persone
    10
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Focaccia dolce lievitata

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    520 g di farina
    12 g di lievito fresco
    80 g di zucchero
    3 uova
    2 cucchiai di latte
    la scorza grattugiata di 1/2 limone non trattato
    300 g di burro
    2 cucchiai di zucchero in granella
    sale

    1) Preparate la sera precedente il primo impasto (o poolish): mescolate in una terrina 4 g di lievito con 1,2 dl di acqua e 120 g di farina, coprite con la pellicola e lasciate lievitare in frigorifero per 12 ore.
    2) Il giorno dopo impastate il poolish lievitato, con il lievito rimasto sbriciolato, la farina rimasta, lo zucchero e 10 g di sale. Se avete l'impastatrice, azionate il gancio e lasciatelo lavorare per 3 minuti, Aggiungete 2 uova, uno alla volta, sbattendo prima di versare sopra gli altri ingredienti. Versate il latte, quindi il burro molto morbido, poco alla volta. Lavorate la pasta, finchè si staccherà dalle pareti del recipiente, e incorporate la scorza di limone grattugiata.
    3) Trasferite la pasta in una teglia infarinata, formando una palla, copritela completamente con la pellicola e lasciate lievitare per 2 ore. Lavorate brevemente l'impasto, dividetelo in due e date a ogni metà la forma di una palla leggermente schiacciata. Con un mestolo infarinato praticate un foro al centro di ognuna e allargatelo leggermente.
    4) Disponete i due pani dolci sopra 2 teglie, coprite e lasciate lievitare ancora 2 ore. Spennellate i pani con l'uovo sbattuto rimasto, incideteli con una lametta e cospargeteli di zucchero in granella. Cuocete a 180° per 25 minuti. Servite la focaccia tiepida o fredda con le confetture preparate.
    Riproduzione riservata