• Procedura
    2 ore 50 minuti
  • Cottura
    40 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Focaccia di fave con pecorino e salame

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    preparazione
    1 ora + 1 ora e 10 minuti di lievitazione dell'impasto
    ingredienti
    200 g di pecorino sardo semistagionato
    150 g di salame
    4 cucchiai di olio extravergine d'oliva
    sale
    per la pasta
    250 g di farina bianca
    300 g di fave fresche già sgranate
    1 scalogno
    2 cucchiai di olio extravergine d'oliva
    mezzo cubetto di lievito di birra
    1 cucchiaino di zucchero
    sale e pepe
    vini consigliati
    Nuragus di Cagliari (bianco)
    Alto Adige Lagrein Rosato

    Scottate le fave in abbondante acqua bollente leggermente salata, privatele della pellicina e tritatele grossolanamente. A
    parte, in un tegame, stufate lo scalogno sbucciato e tritato con 1 cucchiaio di olio e poca acqua, quindi unite le fave e cuocetele per circa 15 minuti; regolate di sale e pepe e spegnete.
    Sulla spianatoia o su un piano di lavoro, setacciate la farina e impastatela con il lievito sbriciolato, lo zucchero, 1 cucchiaio di olio e circa 1,2 dl di acqua tiepida; lavorate a lungo l'impasto e quando sarà ben omogeneo unitevi le fave stufate, quindi impastate ancora per pochi minuti. Sistemate la pasta in una ciotola capiente, copritela con un telo da cucina e fatela lievitare in luogo tiepido per almeno 40 minuti.
    Trascorso questo tempo, riprendete la pasta e praticate delle pressioni con le dita per sgonfiarla, poi stendetela, sempre
    con le mani, in una teglia rettangolare, copritela con pellicola per alimenti e fatela lievitare di nuovo per 30 minuti.
    Emulsionate 3 cucchiai di acqua con 4 di olio e una presa di sale, stendete il composto ottenuto sulla focaccia e, con la punta delle dita, praticate alcune pressioni sull'impasto, formando tante fossette, infine ponete la teglia nel forno preriscaldato a 230 °C per circa 20 minuti. Quando la focaccia sarà ben dorata, spegnete il forno e servitela, calda o tiepida,
    a piacere con pecorino e fettine di salame.


    Riproduzione riservata