Flan di baccelli, mousse di yogurt, germogli e petali

5/5
  • Procedura 1 ora
  • Cottura 40 minuti
  • Persone 6
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Flan di baccelli, mousse di yogurt, germogli e petali


    invia tramite email stampa la lista

    Un secondo piatto originale e creativo, che unisce la morbidezza con il sapore delicato della verdura e l'aroma dei fiori e delle piante aromatiche, sorprendovi con la sua bontà. Il flan di baccelli, mousse di yogurt, germogli e petali, è facile da preparare, vegetariano, cotto al forno e dalla leggerezza unica, ideale da portare in tavola nel menù delle feste di Pasqua.

    • 1 Lavate bene 1 kg circa di baccelli di piselli freschissimi e cuoceteli a vapore per 10 minuti. Nel frattempo preparate la besciamella: scaldate 4-5 cucchiai d'olio extravergine d'oliva in una casseruola, aggiungete 1 cucchiaio di farina, mescolate e lasciate addensare. Unite 2 dl di latte caldo, sale, pepe e una grattatina di noce moscata; mescolate bene con una frusta o un cucchiaio di legno e lasciate cuocere a fuoco basso per 5 minuti. Togliete dal fuoco, fate intiepidire e incorporate 3 uova sbattute e 60 g di grana padano grattugiato
    • 2 Passate i baccelli al passaverdura.
    • 3 Incorporate la crema alla besciamella. 
    • 4 Imburrate 6 stampini mono porzione e suddividetevi il composto.
    • 5 Sistemateli in un bagnomaria, in modo che restino immersi per 3/4 della loro altezza, e cuocete in forno a 180° per 20 minuti. Controllate la cottura dei flan con uno stecchino (infilandolo al centro deve uscirne pulito), toglieteli dal forno e fateli intiepidire. 
    • 6 Per la mousse d'accompagnamento, mettete 200 g di yogurt greco in una ciotola, condite con sale e pepe e, sbattendo con una frusta, versate l'olio rimasto a filo. Sformate i flan nei piatti individuali, distribuite accanto la mousse di yogurt e completate, se vi piace, con germogli di aglio orsino, ravanello, ecc. e petali di rosa, garofano, glicine, viola, ecc. 
    di SALE&PEPE Riproduzione riservata