Flan delicato al caramello

5/5
  • Procedura 1 ora
  • Cottura 45 minuti
  • Persone 6
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Flan delicato al caramello


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    1) Incidete 2 baccelli di vaniglia per il lungo, metteteli in una casseruola, unite i 6 dl di latte e 30 g di zucchero e scaldate il latte fino al limite dell'ebollizione. Spegnete, coprite la casseruola con il coperchio e lasciate in infusione per almeno 20 minuti, mescolando di tanto in tanto.

    2) Ponete il resto dello zucchero in una casseruolina, unite 2 cucchiai di acqua e cuocete a fiamma media finché lo zucchero si sarà sciolto completamente, prendendo la consistenza di un caramello dal colore dorato. Versatelo immediatamente in uno stampo con i bordi lisci, del diametro di 16 cm, e ruotatelo per distribuire il caramello sul fondo e attorno ai bordi: per non scottarvi, tenete lo stampo con un canovaccio o con guanti da forno.

    3) Mescolate 4 uova con 100 g di latte condensato e un pizzico di sale in una ciotola, unite il latte alla vaniglia filtrato e trasferite il composto nello stampo caramellato. Appoggiate sulla superficie un foglio di carta di alluminio senza sigillarlo, trasferite lo stampo in una teglia riempita per 2 terzi d'acqua bollente e cuocete il flan a bagnomaria in forno a 180°, per circa 40 minuti.

    4) Lasciatelo raffreddare fuori dal forno e trasferitelo in frigo per circa 2 ore. Sformate il flan in un piatto e se vi piace, decoratelo con 2 baccelli di vaniglia.


    Molto simile al budino ma arrichhito da uova e latte condensato, dal piacevole aroma di vaniglia, è il dessert perfetto per ogni occasione. Il flan delicato al caramello è cotto al forno e servito freddo, piacevolmente buono.

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata