• Procedura
    1 ora 40 minuti
  • Cottura
    1 ora 20 minuti
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Farro tiepido con insalata di mare

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    1 kg di polpo
    200 g di farro
    600 g di vongole
    350 g di polpa di merluzzo
    1 melagrana
    1 cipolla
    1 limone non trattato
    2 spicchi d'aglio
    qualche stelo di erba cipollina
    10 foglie di basilico
    1 foglia di alloro
    2 ciuffi di prezzemolo
    olio extravergine di oliva
    sale e pepe in grani


    1 Cuoci il farro e il polpo. Lessa il farro in una pentola con abbondante acqua bollente salata per il tempo indicato sulla confezione; scolalo, trasferiscilo in una ciotola, condiscilo con l'erba cipollina e il basilico tritati, olio, sale e pepe e tienilo in caldo. Intanto lessa il polpo per 1 ora e 15 minuti in una pentola con abbondante acqua aromatizzata con la cipolla, l'alloro, il prezzemolo, la scorza del limone, uno spicchio d'aglio e qualche grano di pepe. Sgocciolalo, taglialo a tocchetti e trasferiscilo nella ciotola con il farro.
    2 Prepara le vongole. Metti a bagno le vongole in acqua fredda salata per 2 ore, cambiando spesso l'acqua, lasciando ogni volta che emettano tutta la sabbia. Di tanto in tanto, sbattile o sollevale e poi falle ricadere in acqua. Rinnova l'acqua più volte, finché non ci sarà più sabbia nel recipiente. Cuocile in una padella con il coperchio a fuoco vivo con poco olio e l'aglio rimasto. Appena si apriranno, togliele dal fuoco, falle intiepidire, sgusciale e trasferiscile nella ciotola, poi filtra il liquido di cottura e rimettilo nella padella. Pulisci la melagrana in modo da ricavare i chicchi.
    3 Completa e servi. Taglia il merluzzo a dadini e cuocilo per 5 minuti con l'acqua delle vongole nella padella coperta. Quando sarà cotto, trasferiscilo nella ciotola con il polpo, le vongole e il farro. Aggiungi i chicchi della melagrana, regola di sale e pepe, mescola e servi tiepido.
    Riproduzione riservata