Faraona ripiena al burghul

Foto
5/5
  • Procedura 1 ora 10 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Faraona ripiena al burghul


    invia tramite email stampa la lista

    - 1 faraona già pulita da 1,2 kg
    - 1 cipolla
    - 1 limone
    - 3 cucchiai di olio extravergine di oliva
    - 1 cucchiaino di semi di cardamomo tritati
    - 2 cucchiaini di cannella in polvere
    - 1/2 cucchiaino di chiodi di garofano in polvere
    - 3 bicchieri di brodo di pollo
    - 1/2 cucchiaino di noce moscata in polvere
    - 350 g di burghul macinato grosso
    - 50 g di pinoli
    - 50 g di burro
    - 50 g di uvetta
    - sale
    - pepe

    La ricetta in 4 mosse
    1) Preparate una salsa frullando nel mixer la cipolla A, il succo del limone, l'olio
    extravergine, 1 presa di sale, 1 pizzico di pepe, il cardamomo, 1 cucchiaino di cannella, la noce moscata e i chiodi
    di garofano in polvere.
    2) Fate bollire il brodo in una casseruola, versate il burghul, la cannella rimasta, salate,
    pepate e fate cuocere coperto a fiamma molto bassa per circa 15 minuti, controllando che il burghul risulti quasi
    cotto. In questa fase deve rimanere al dente. Rosolate in un padellino, con una piccola noce di burro, i pinoli, poi
    aggiungeteli al burghul, unite anche l'uvetta, precedentemente ammollata, il rimanente burro a pezzetti e mescolate B.
    3) Farcite la faraona con parte del ripieno C, ma non troppo perché il burghul si espande in cottura, e chiudetela con
    alcuni stecchini. Il ripieno rimasto andrà scaldato in forno, coperto con carta argentata, e si servirà con la carne.

    Nero d'Avola

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata