• Procedura
    2 ore 40 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    elaborata

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Fagiano al whisky

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    Un fagiano di circa 1,350 kg pronto per la cottura
    3 scalogni
    un dl scarso di whisky
    125 g di panna
    mezzo cucchiaino di succo di limone
    una cipolla
    una carota
    una costola di sedano
    2 bacche di ginepro
    una foglia di salvia
    uno stelo di timo
    2 dl di vino bianco secco
    2 dl di brodo
    burro
    olio
    sale
    pepe di Cayenna

    COME SI PREPARA
    Mondate le verdure. Tagliate il fagiano in 8 pezzi, eliminate il più possibile le ossa e distaccate la carcassa dal petto. Mettete gli scarti in una pirofila con 10 g di burro e un cucchiaio di olio e cuoceteli in forno per mezzora. Toglieteli dal forno, metteteli in una casseruola con la cipolla, il sedano e la carota tritati. Unite le erbe aromatiche e bagnate con la metà del vino e del brodo. Lasciate asciugare il fondo su fuoco vivo. Aggiungete il vino e il brodo rimasti, grattate il fondo con una spatola di legno e fate ridurre di 2 terzi. Passate il brodo alsetaccio (foto 1) e tenetelo da parte. Fate dorare i pezzi di fagiano in 20 g di burro e 2 cucchiai di olio (foto 2). Salate, pepate e unite gli scalogni tritati. Irrorate con metà del whisky e infiammate. Bagnate con il brodo filtrato, coprite e lasciate sobbollire per 20 minuti. Versate il whisky rimasto e proseguite la cottura ancora per 25 minuti. Tenete in caldo i pezzi di fagiano. Versate la panna nella padella con il fondo di cottura e sbattete con una frusta (foto 3). Lasciate addensare su fuoco basso, incorporate il succo del limone, regolate di sale e profumate con un pizzico di pepe di Cayenna. Rimettete i pezzi di fagiano nella salsa per riscaldarli e servite subito.
    Riproduzione riservata