• Procedura
    1 ora 15 minuti
  • Cottura
    1 ora
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Doratine di patate, porri e salmone

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    500 g di patate farinose
    3 uova
    150 g di porri già puliti
    80 g di parmigiano grattugiato
    6 fette di pancarré
    un mazzetto di erbe aromatiche miste (timo, maggiorana, erba cipollina, prezzemolo)
    150 g di salmone affumicato affettato
    noce moscata
    30 g di burro
    olio per friggere
    sale, pepe

    1) Lavate le patate e lessatele con la buccia. Tagliate i porri a rondelle sottili, cuoceteli per 10 minuti in
    un tegame con il burro, salate e pepate. Sbucciate le patate e riducetele in purè finché sono calde, unite
    un uovo, i porri, 50 g di parmigiano e una grattatina abbondante di noce moscata, mescolate bene il
    composto, regolatelo di sale e pepe e fate raffreddare.
    2) Private il pancarré della crosta, passatelo al mixer con le erbe pulite e il parmigiano che resta e incorporate
    2 cucchiai di questo composto all' impasto di patate e porri; quindi, prendendo un po' di impasto alla volta
    con le mani, formate tante polpette appena schiacciate, passatele prima nelle uova rimaste, sbattute con
    sale e pepe, e poi nel composto di pane.
    3) Friggete le frittelle in abbondante olio caldo, scolatele man mano che sono dorate e passatele sulla carta
    assorbente. Servitele tiepide guarnite con il salmone affumicato tagliato a listarelle.



    Riproduzione riservata