Baklava dolcetti turchi

  • Procedura
    1 ora 40 minuti
  • Cottura
    1 ora
  • Persone
    6
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Baklava dolcetti turchi

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Chiamati anche dolci dei Sultani, i baklava altro non sono che pasticcini di sfoglia fillo ripieni di frutta secca a guscio (noci, mandorle, pistacchi o nocciole) cotti al forno e irrorati con un denso sciroppo di limone e acqua di rose. Decisamente dolci, hanno un'origine molto antica ma incerta, poiché li si trova anche nei paesi vicini, dalla Grecia a Israele ai più lontani paesi arabi. Il nome deriva dall'ingrediente principale, le noci (baklavi). Nelle tradizioni greca e turca, i baklava vengono tagliati in triangoli, quadrati o rettangoli, mentre in Libano a forma di diamante (rombo), non c'è comunque una regola fissa.

    Per fare i baklava prepara innanzitutto lo sciroppo: versa lo zucchero in un pentolino con un decilitro di acqua e il succo di limone. Unisci i chiodi di garofano e la scorza di uno spicchio d'arancia (che poi eliminerai) per profumare lo sciroppo. Porta ad ebollizione mescolando. Aggiungi il miele e cuoci per alcuni minuti finchué lo sciroppo vela il cucchiaio. Unisci l'acqua di fiori d'arancio, cuoci ancora a fiamma bassissima per un minuto e spegni. Lascia raffreddare bene lo sciroppo e mettilo in frigorifero.

    Ora fai fondere il burro, ungi il fondo e le pareti di una pirofila rettangolare di circa 16x22 centimetri, quindi rivestila con un foglio di pasta fillo, spennellalo con burro fuso e poi metti sopra un altro foglio. Mescola metà della frutta secca con la cannella, cospargi con il composto la pasta. Quindi copri con un foglio di fillo spennellato con burro e poi stendi un secondo foglio. Aggiungi nuovamente frutta secca e un solo strato di fillo spennellata per chiudere.

    Taglia il dolce a grosse losanghe con un coltello molto affilato. Cuoci in forno già caldo a 160° C per circa 45 minuti. Alza poi la temperatura a 210° C e cuoci ancora per circa 10 minuti.

    Irrora infine con lo sciroppo di zucchero, fai raffreddare per 12 ore a temperatura ambiente e servi i baklava.

    Riproduzione riservata