• Procedura
    40 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facilissima

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Ditali al cavolfiore

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    400 g di pasta formato ditali piuttosto grossi e lisci
    un piccolo cavolfiore (circa 600 g)
    100 g di salame (tipo salsiccione) tagliato in 2 sole fette
    200 g di pomodori pelati
    qualche foglia di salvia
    un rametto di rosmarino
    una cipolla
    uno spicchio di aglio
    grana grattugiato
    burro
    olio
    sale
    pepe

    COMESI PREPARA
    Mettete sul fuoco, in un pentola, abbondante acqua per la cottura della pasta. Versate dell'acqua in un'altra casseruola, fatela bollire e salatela. Nel frattempo mondate il cavolfiore e dividetelo a cimette piuttosto piccole che laverete bene (per liberarle d a eventuali piccoli insetti che vi si possono annidare). Buttatele nell'acqua bollente della casseruola e cuocetele per un quarto dora scarso, quindi scolatele (foto 1). Mentre il cavolfiore cuoce e l'acqua della pasta sta per raggiungere l'ebollizione, preparategli ingredienti per il sugo. Lavate la salvia e il rosmarino poi tritateli finemente. Tagliate a dadini piccolissimi, o tritate grossolanamente, le fette di salame. Sbucciate aglio e cipolla e tritateli finemente, poi metteteli in una casseruola con 30 g di burro e 2 cucchiai di olio; fateli appassire a fiamma bassa quindi unite il trito aromatico e il salame (foto 2). Lasciate insaporire per qualche minuto, aggiungete i pomodori tritati, salate, pepate e cuocete a fuoco basso per 5 minuti. Dopodiché aggiungete le cimette di cavolfiore (foto 3) insieme con un paio di cucchiai della loro acqua di cottura, coprite il recipiente e fate cuocere piano ancora per 10 minuti circa. Nel frattempo buttate i ditali nell' acqua bollente, cuoceteli al dente e scolateli bene: conditeli con il sugo e 2 manciate di grana.
    Riproduzione riservata