• Procedura
    45 minuti
  • Cottura
    20 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Di pescatrice al prosciutto

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    600 g di filetto di pescatrice pulito
    100 g di prosciutto crudo a fette
    200 g di pane rustico
    300 g di fagiolini
    4 carote
    mezzo limone non trattato
    2 rametti di timo
    uno spicchio d'aglio
    olio extravergine d'oliva
    sale, pepe



    1) Pulite i fagiolini, lavateli e lessateli in acqua bollente salata per 6-7 minuti. Scolateli, conditeli con 3 cucchiai d'olio, una presa di sale, il succo e la scorza grattugiata di mezzo limone e lasciateli raffreddare.
    2) Spuntate le carote, pelatele e tagliatele a tocchetti in sbieco. Sbucciate l'aglio, schiacciatelo, fatelo dorare in una padella antiaderente con 2 cucchiai d'olio, unite le carote, cuocetele per 5-6 minuti su fiamma viva finché si abbrustoliscono e profumatele con le foglie di timo.
    3) Tagliate la pescatrice a dadi di 3 cm di lato e insaporiteli con una macinata di pepe; dividete ogni fetta di prosciutto a metà nel senso della lunghezza e avvolgetevi i cubetti di pesce. Riducete il pane a dadi delle dimensioni del pesce e alternate gli ingredienti su spiedi di metallo. Disponete gli spiedini su una teglia da forno rivestita di carta oleata, conditeli con 3 cucchiai di olio e cuoceteli nel forno caldo a 210° per 7-8 minuti. Serviteli con le verdure preparate.
    Riproduzione riservata