Crostini di quaglia

Foto
5/5
  • Procedura 30 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Crostini di quaglia


    invia tramite email stampa la lista

    1 baguette da circa 500 g
    250 g di fagioli cannellini in scatola
    1/2 cipolla
    8 uova di quaglia
    2 cucchiai di olio extravergine di oliva
    40 g di burro
    1 cucchiaino di semi di coriandolo
    1 rametto di rosmarino
    sale
    pepe in grani


    La ricetta in 5 mosse
    1) Mondate la cipolla, tritatela finemente e fatela appassire, a fuoco lento, con l'olio extravergine. Lavate il rosmarino, sgrondatelo e unite al soffritto gli aghi tritati.
    2) Scolate e sciacquate i fagioli, aggiungeteli al soffritto e fate insaporire per 8 minuti. Frullate, rimettete sul fuoco, salate e profumate con pepe macinato al momento; quindi fate insaporire per altri 3-4 minuti.
    3) Affettate il pane in senso obliquo per ottenere 8 crostini spessi circa 1 cm e lasciateli dorare in forno preriscaldato a 220 °C oppure su una gratella.
    4) Fate fondere il burro, a fiamma bassa, in una padella antiaderente, sgusciatevi le uova di quaglia facendo attenzione
    a non romperle e friggetele per 2 minuti, o comunque fino a quando l'albume sarà rappreso. Salate leggermente solo
    l'albume.
    5) Spalmate i crostini con la crema di fagioli e posizionate su ognuno 1 uovo fritto facendo attenzione a non romperlo A. Pestate i semi di coriandolo con un batticarne e distribuiteli sulle uova prima di servire.
    Pinot bianco Veneto

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata