Cremini con composta di ciliegie

4/5
  • Procedura 1 ora 55 minuti
  • Cottura 1 ora 35 minuti
  • Persone 6
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Cremini con composta di ciliegie


    invia tramite email stampa la lista

    Un dolce al cucchiaio, che unisce la cremosità del latte alla frutta, dalla freschezza unica, è il dessert perfetto per il periodo estivo. I cremini con composta di ciliegie sono facili da preparare e molto economici, sono leggeri e cotti al forno ma serviti freddi, dalla golosità unica.

    • 1 Preparate il composto. Versate metà del miele in una piccola casseruola, unite 2,5 dl di latte, la scorza grattugiata di 1/2 limone e il baccello di vaniglia. Portate a ebollizione, aggiungete 200 ml di panna fresca liquida e, dopo 1 minuto, spegnete eunite 2 cucchiai di rum. Sbattete il miele rimasto con 6 albumi e un pizzico di sale, senza renderli spumosi. Unite a filo,mescolando, il composto a base di latte e panna filtrato.
    • 2 Fate i cremini. Suddividete il composto in 6 stampini da budino monoporzione, sistemateli in una pirofila, versate tanta acqua fredda, fino a raggiungere i 2/3 dell'altezzadegli stampi e cuocete in forno già caldo a 150° per circa 1 ora e 45 minuti. Togliete la pirofila dal forno, fateraffreddare i cremini, poi metteteli in frigo per almeno 2-3 ore. 
    • 3 Cuocete le ciliegie. Snocciolate 700 g di ciliegie e mettetele in una casseruola con 4 cucchiai di zucchero di canna e il succo del limone; cuocetele a fuoco medio per 10 minuti (non dovranno disfarsi). Mettete il coperchio e lasciate raffreddare. 
    • 4 Completate. Passate la lama di un coltellino intorno al bordo interno degli stampini, poi capovolgeteli su un piatto per dolci oppure in piattini individuali, con un colpo netto.
    • 5 Distribuite intorno a ciascuno 2 cucchiai della composta di ciliegie preparata e guarnite, se vi piace, con ciliegie fresche lavate e private del picciolo.

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata