Crema catalana al profumo di cannella e vaniglia

5/5
  • Procedura 45 minuti
  • Persone 8
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Crema catalana al profumo di cannella e vaniglia


    invia tramite email stampa la lista

    Un budino eccezzionale, cremoso ma ricoperto da croccante caramello caldo; la crema catalana al profumo di cannella e vaniglia è un dolce semplice da preparare, tipico della tradizione spagnola e di solito viene servito per la ricorrenza della Pasqua, ma è ottimo da servire come dessert in ogni occasione.

    • 1 Fai la base. Porta a ebollizione in casseruola 1/2 l di panna fresca, 1/2 l di latte, 1 baccello di vaniglia, 1 stecca di cannella e la scorza grattugiata di 1 limone. Monta 8 tuorli con 160 g di zucchero e 30 g di maizena (o fecola di patate). 
    • 2 Prepara la crema. Quando avrai ottenuto una crema di tuorli e zucchero liscia e omogenea, filtra il mix di latte e panna e incorporalo, poco alla volta e mescolando, ai tuorli.
    • 3 Cuoci. Versa la crema ottenuta di nuovo nella casseruola, cuocila per circa 15 minuti a fuoco dolcissimo, mescolando con un cucchiaio di legno, poi suddividila nelle ciotoline individuali. 
    • 4 Lascia riposare. Fai raffreddare la crema per circa 30 minuti a temperatura ambiente, poi mettila in frigo e fai riposare almeno 2 ore. Toglila dal frigo e spolverizza con lo zucchero rimasto. 
    • 5 Caramella e servi. Fai caramellare lo zucchero sopra la crema in ciascuna ciotolina con la bomboletta a gas (vedi box a lato), al massimo 30 minuti prima di servire il dessert: altrimenti il caramello potrebbe sciogliersi e rovinare la preparazione. Dopo aver caramellato lo zucchero, non rimettere la crema in frigorifero; portala subito in tavola.
    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata