• Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Costolette impanate con salsa tartara

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    1 cucchiaio di capperi sotto sale
    1 cucchiaino di salsa di senape
    1 cucchiaio di aceto
    1 manciata di erba cipollina
    100 g di burro
    100 g di pangrattato
    3 dl di olio di oliva
    6 uova
    4 costolette di vitello di 100 g l'una
    sale
    pepe

    1) Sciacquate i capperi per eliminare il sale; fate rassodare 4 uova cuocendole per 8 minuti dall'inizio del bollore, sgusciatele,
    apritele e tenete solo i tuorli.
    2) Metteteli in una terrina con l'aceto, la senape, sale, pepe e lavorate con un cucchiaio di legno fino a rendere il tutto cremoso
    e liscio (foto A).
    3) Aggiungete l'olio a filo, come per preparare una maionese (foto B), e mescolate continuamente in modo da rendere la salsa
    densa e morbida; tritate l'erba cipollina, incorporatela e mescolate (foto C), quindi unite anche i capperi.
    4) Battete leggermente la carne e passatela nelle 2 uova rimaste, che avrete sbattuto, e nel pangrattato, sciogliete il burro e,
    appena spumeggiante, friggetevi le costolette 8 minuti per parte.
    5) Scolatele, salatele e servitele tiepide con la tartara. Questa salsa accompagna anche carni grigliate, pesce lessato e verdure
    crude in pinzimonio. Utilizzatela, inoltre, per guarnire tartine.

    Riproduzione riservata