Cosciotto di capretto nostrano

4/5
  • Procedura 3 ore 45 minuti
  • Cottura 3 ore
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Cosciotto di capretto nostrano


    invia tramite email stampa la lista

    1 cosciotto di capretto
    1 testa di aglio
    2 rami di rosmarino
    2 cucchiai di timo tritato
    2 dl di vino bianco secco
    2 l di brodo di vitello
    1 manciata di fieno maggengo di montagna (facoltativo)
    1 foglio di carta da forno
    8 patate medie
    olio
    sale grosso sale fino e pepe

    Come si prepara il cosciotto di capretto:

    Private il cosciotto dell'osso dell'anca e cospargetelo di sale e pepe. Mettete il cosciotto in una casseruola con l'olio, la testa d'aglio, il rosmarino e il vino bianco.

    Rosolate fino a farlo evaporare e cuocete a fuoco moderato per 20 minuti. Preparate il foglio di carta da forno, appoggiate il cosciotto con il timo tritato, ricoprite con il fieno maggengo e chiudete il foglio.

    Cuocete in forno a 110° per 3 ore. Riducete la salsa di cottura e aggiustatela di sale e pepe.

    Nel frattempo, lavate le patate senza sbucciarle e mettetele in una teglia, con sale grosso. Chiudete il tutto con un foglio di alluminio e cuocete in forno per 30 minuti a 180°.

    Prima di servire, scartate il cosciotto, privatelo del fieno, tagliatelo e disponetelo nel piatto, con 2 patate tagliate a metà, il burro e la salsa.

    Un segreto da chef: quando il cosciotto di capretto cuoce nella carta forno con il fieno, va inumidito con acqua per mantenerlo morbido. Il fieno maggengo, quello del primo taglio, è il più ricco di erbe aromatiche e viene essiccato per conservarne i profumi. 

    di GRAZIA Riproduzione riservata