Confettura di prugne - Credits: Olycom

Confettura di prugne miste

  • Procedura
    1 ora
  • Cottura
    40 minuti
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Confettura di prugne miste

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    1) Snocciolate le prugne che avrete selezionato di diverse qualità, suddividetele in 2 pentole e versate 200 g zucchero in ciascun contenitore. Spremete il succo dal grosso limone di Amalfi, tagliate a dadini un quarto della scorza (bianca e gialla) e mettetela in una delle 2 pentole insieme a metà del succo. Scaldate entrambe le casseruole per 5 minuti a fuoco medio; appena lo zucchero si scioglie, togliete dal fuoco quella con la scorza e fatela riposare coperta.

    2) Continuate a cuocere la frutta nella seconda casseruola, mescolando, per 10 minuti. Quando la polpa inizia a disfarsi frullatela con un frullatore a immersione, unite il rimanente succo di limone e rimettete sul fuoco, mescolando, per 5 minuti. Quindi, unite il composto di frutta, limone e zucchero della seconda casseruola.

    3) Proseguite la cottura mescolando spesso per 15-20 minuti, finché la marmellata risulta densa e lucida. Versatene un cucchiaino in un piatto e ponetelo in freezer per 3 minuti. Se risulta abbastanza densa, trasferitela nei vasetti sterilizzati (con queste dosi dovreste ottenere 6 vasetti da 250 g). Altrimenti, cuocetela ancora qualche minuto, mescolando spesso, prima di metterla nei vasetti da marmellata. La confettura di prugne si conserva fino a un anno, tenuta in un luogo buio, fresco e asciutto.

    Riproduzione riservata