ricetta con-confettura-e-frutta

Crostata con confettura e frutta

  • Persone
    6
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Crostata con confettura e frutta

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Ecco come preparare la crostata con confettura e frutta, un dolce da forno goloso con base di pasta frolla classica. I bambini ne andranno letteralmente matti!

    L'aspetto originale di questa crostata alla frutta è che ogni quadratino ha un sapore diverso: ce n'è per tutti i gusti! Nulla vieta di usare però di utilizzare un solo tipo di frutta e un solo tipo di marmellata, a vostro piacimento.

    Preparazione

    Raccogliete 300 g di farina bianca sulla spianatoia, distribuitevi sopra 150 g di burro a pezzetti e incominciate a mescolarlo alla farina con la punta delle dita; aggiungete 150 g di zucchero, fate al centro la conca, versate 1 uovo intero e 1 tuorlo leggermente sbattuti e amalgamate gli ingredienti.

    Lavorate velocemente la pasta, avvolgetela in pellicola e mettetela in frigorifero per mezz'ora. Stendetela quindi sulla spianatoia infarinata in un rettangolo dello spessore di 3-4 mm. Un consiglio: perché l'altezza della pasta sia uniforme sistemate ai lati due asticelle dello spessore richiesto. 

    Foderate con la pasta frolla una teglia di cm 24x32, rivestita con carta da forno; formate tutt'intorno un cordoncino più spesso e punzecchiate il fondo con una forchetta.

    Preparate con i ritagli di pasta frolla delle lunghe strisce larghe 4 cm circa.

    Appoggiate le strisce sulla base di frolla formando una grata, coprite il tutto prima con un foglio di carta forno e poi con un foglio di alluminio quindi con i fagioli secchi e cuocete in forno a 180° C per 20-25 minuti.

    Togliete fagioli secchi, la carta forno e l'alluminio, poi riempite gli spazi vuoti della crostata con confetture diverse.

    Rimettete la crostata con confetture miste in forno per 10-15 minuti per ultimare la cottura. Sfornate, fate raffreddare. Poco prima di servire, distribuite in superficie la frutta fresca e le foglioline di menta (facoltative) con gusto e fantasia. Se volete evitare che anneriscano bagnate le fettine di frutta nel succo di limone prima di disporle sulla torta.

    Riproduzione riservata