Clafoutis di pomodori ciliegia

4/5
  • Procedura 1 ora
  • Persone 6
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Clafoutis di pomodori ciliegia


    invia tramite email stampa la lista

    20 pomodori ciliegia non troppo piccoli
    2 cucchiai di pesto
    grissini pestati
    2 cucchiai di emmental grattugiato
    2 cucchiai di parmigiano grattugiato
    3 uova
    un tuorlo
    150 g di panna
    100 g di latte
    un cucchiaio di olio d'oliva
    sale e pepe

    1) Mondate i pomodori, lavateli, asciugateli, tagliate le calottine e tenetele da parte; svuotateli con l'aiuto di uno
    scavino facendo attenzione a non rovinare la buccia, salateli internamente, capovolgeteli su un tagliere e lasciateli
    riposare per circa mezz'ora in modo che perdano l'acqua di vegetazione.
    2) Fate tostare i grissini sbricciolati in una
    padellina antiaderente senza aggiungere condimenti e mescolandoli in continuazione con un cucchiaio di legno. Spegnete
    il fuoco e lasciate raffreddare. Nel frattempo scaldate il forno a 180°.
    3) In una ciotola rompete le uova, salatele,
    pepatele, sbattetele con una frusta e diluitele con la panna e il latte. Aggiungete il parmigiano e l'emmental
    grattugiati, amalgamate bene il tutto e regolate di sale e pepe.
    4) Unite al pesto i grissini tostati necessari per
    ottenere un composto legato e suddividetelo nei pomodorini sgocciolati. Sistemateli in una pirofila leggermente
    imburrata di 28 cm di diametro, distanziandoli un po' l'uno dall'altro, e chiudeteli con le loro calotte spennellate di
    olio.
    5) Versate nella pirofila il composto di uova e latte, in modo che copra i pomodorini per tre quarti d'altezza,
    affinchè ne rimanga scoperta una parte. Passate la pirofila in forno e cuocete per circa mezz'ora. Estraete dal forno e
    fate riposare il clafoutis per una decina di minuti e servitelo come antipasto.

    di CUCINA MODERNA ORO Riproduzione riservata