Clafoutis di finocchi allo zafferano

5/5
  • Procedura 1 ora
  • Cottura 30 minuti
  • Persone 8
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Clafoutis di finocchi allo zafferano


    invia tramite email stampa la lista

    Preparazione

    1) Sbucciate 2 scalogni, tritateli fini e soffriggeteli dolcemente in una padellina con 20 g di burro e un pizzico di sale fino a quando saranno diventati ben appassiti.

    2) Pulite 2 finocchi, tagliateli a spicchi, lavateli bene sotto l'acqua corrente, quindi cuoceteli a vapore per una decina di minuti, tenendoli piuttosto al dente.

    3) Separate i tuorli dagli albumi e montate questi ultimi a neve con un pizzico di sale. Stemperate una bustina di zafferano in 1/2 dl di panna e insaporite con un pizzico di sale e una macinata di pepe. Sbattete i tuorli in una ciotola e unite il composto di zafferano e panna; incorporate anche 75 g di farina, mescolando bene per non fare grumi, e gli albumi montati, molto delicatamente.

    4) Ungete una pirofila con il burro rimasto, versate sul fondo il soffritto e poi il composto di uova; sistemate gli spicchi di finocchio ben asciugati in modo regolare e cuocete in forno a 180° per 25 minuti. Servite nel recipiente di cottura.


    Una terrina di verdura tipicamente invernale, insaporita dall'aroma dello zafferano, perfetta da servire in un menù vegetariano. La clafoutis di finocchi allo zafferano è facile da preparare e la cottura al forno consente una consistenza soffice e la leggerezza del piatto.

    di SALE&PEPE Riproduzione riservata