• Procedura
    1 ora 20 minuti
  • Cottura
    1 ora 10 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Cinghiale alla maresca in tegame

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    ingredienti
    800 g di polpa di cinghiale
    100 g di cotenna di cinghiale
    1 cipolla
    1 carota
    1 costa di sedano
    1 ciuffo di prezzemolo
    1 dl di olio extravergine d'oliva
    1 dl di vino rosso
    8 dl di brodo di carne (vedi ricetta "Risotto con la mozzarella")
    1 rametto di rosmarino
    1 foglia di alloro
    1 pizzico di noce moscata
    1 peperoncino
    sale
    vini consigliati
    Montepulciano d'Abruzzo
    Colline Teramane Riserva (rosso)
    Montefalco Sagrantino Rosso

    Tagliate la polpa di cinghiale a bocconcini e la cotenna, ben raschiata e nettata dalle setole, a pezzetti; sbucciate la cipolla e
    tritatela con la carota raschiata, il sedano mondato e il prezzemolo.
    In un tegame, possibilmente di terracotta, scaldate l'olio con le verdure tritate e, non appena queste prendono colore, aggiungete la polpa e la cotenna di cinghiale. Fate rosolare per qualche minuto, quindi salate, mescolate e lasciate insaporire, sempre a fuoco vivace.
    Dopo qualche minuto, bagnate la carne con il vino e, quando questo sarà completamente evaporato, aggiungete il brodo
    caldo, quindi profumate con il rosmarino, l'alloro, la noce moscata e il peperoncino privato dei semini e sminuzzato. Mescolate ancora, abbassate la fiamma, coprite e fate cuocere per almeno 2 ore. Servite il cinghiale molto caldo con il sughetto che si sarà formato.


    Riproduzione riservata