Cavatelli con vongole, peperone e bottarga

5/5
  • Procedura 40 minuti
  • Cottura 15 minuti
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Cavatelli con vongole, peperone e bottarga


    invia tramite email stampa la lista

    Un primo piatto al sapore di mare, dove la pasta fresca si unisce ai frutti di mare e alle verdure in un sapore armonioso e delicato. I cavatelli con vongole, peperone e bottarga sono facili da preparare, saporiti e leggeri adatti a tutte le occasioni.

    • 1 Pulite 500 di vongole come indicato nel riquadro a pag. 12; cuocetele in una casseruola coperta con 4-5 gambi di prezzemolo e l'aglio sbucciato e schiacciato, scuotendo la casseruola di tanto in tanto, per 2-3 minuti. Scolatele, sgusciatene metà, filtrate il fondo di cottura e tenetelo da parte. Mettete un bicchiere di vino bianco in una padella con l'acqua delle vongole e 4 cucchiai d'olio e portate a ebollizione. Unite un cucchiaio di capperi dissalati e tritati fini, il peperone a julienne e cuocete per 5 minuti. 
    • 2 Lessate 500 g di cavatelli freschi in una pentola con abbondante acqua bollente salata, scolatela a metà cottura, mettetela nella padella con il condimento, mescolate e lasciate cuocere a fiamma media finché il liquido sarà stato quasi del tutto assorbito e la pasta sarà diventata al dente. Unite le vongole tenute da parte, una manciata di prezzemolo tritato e 40 g di bottarga di muggine grattugiata.
    • 3 Mescolate e servite rifinendo, se vi piace, con un filo d'olio crudo.
    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata