• Procedura
    1 ora 50 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    media

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Cavatelli alle verdure

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    250 g di farina bianca
    150 g di semola di grano duro
    300 g di zucchine
    300 g di pomodori maturi
    1 scalogno
    2 cucchiai di pangrattato
    30 g di pinoli
    6 cucchiai di olio extravergine di oliva
    1 cucchiaio di origano tritato
    sale
    pepe

    1) Setacciate le due farine, mescolatele e impastatele a lungo con il sale e l'acqua sufficiente a dare la giusta
    consistenza all'impasto. Staccate alcuni pezzi e modellate tante stringhe della larghezza di un mignolo.
    2) Tagliate le stringhe, con un coltello piccolo a punta piatta e liscia, in pezzetti di circa 2 cm e passate la lama
    strisciandola all'interno per spianarli e contemporaneamente ripiegarli un po' (foto A). Al termine lasciate riposare i
    cavatelli.
    3) Lavate e spuntate le zucchine e tagliatele a bastoncini (foto B); spellate i pomodori, strizzateli, eliminate i semi
    e tagliateli a filetti. Affettate sottilmente lo scalogno.
    4) Mettete tutto in una teglia, salate, bagnate con 4 cucchiai di olio extravergine, quindi spolverizzate i pomodori
    con l'origano (foto C). Fate cuocere per 1 ora in forno a 150 °C.
    5) Mettete il pangrattato in una padella e tostatelo con l'olio rimasto e i pinoli tagliuzzati. Lessate al dente i
    cavatelli, uniteli al pane e mescolate. Aggiungete le verdure, pepate e fate saltare 1 minuto.
    Riproduzione riservata