• Procedura
    5 ore 25 minuti
  • Cottura
    55 minuti
  • Persone
    4
  • Difficoltà
    facile

Ingredienti

Crea la tua lista della spesa

Cosa comprare per

Castrato alla cacciatora

    Invia tramite Email Stampa la lista

    Preparazione

    ingredienti
    600 g di cosciotto di castrato tagliato a pezzi
    1 dl di aceto di vino bianco
    70 g di lardo (o pancetta)
    1 cipolla
    2 spicchi d'aglio
    2 dl di vino bianco secco
    400 g di polpa di pomodoro tritata
    sale e pepe
    vini consigliati
    Sangiovese di Romagna Riserva (rosso)
    Salice Salentino Rosso

    Ponete il castrato in una terrina e copritelo di acqua e aceto: lasciate riposare 4 ore, poi sgocciolate la carne, lavatela e
    asciugatela.
    Sminuzzate finemente il lardo (o la pancetta) e fatelo rosolare in una casseruola (meglio se di coccio); unite la cipolla tritata insieme all'aglio e fate insaporire per un istante.
    Aggiungete la carne di castrato e rosolatela bene su tutti i lati. Salate, pepate, bagnate con il vino e fate evaporare.
    Versate sopra la polpa di pomodoro e cuocete per circa 50 minuti su fuoco basso e a recipiente coperto, finché la carne
    sarà tenera. Controllate di tanto in tanto la cottura.
    Riproduzione riservata