Carteddate pugliesi

Foto
4/5
  • Procedura 1 ora
  • Persone 4
  • Difficoltà media

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Carteddate pugliesi


    invia tramite email stampa la lista

    - 400 g di farina
    - 100 g di zucchero a velo
    - 20 g di lievito di birra
    - 1/2 bicchiere di vino bianco
    - 2 dl di olio extravergine di oliva
    - 1 cucchiaio di cannella in polvere
    - 120 g di miele
    - sale


    La ricetta in 5 mosse
    1) Diluite il lievito in poca acqua tiepida e impastatelo con la farina setacciata, 3 cucchiai di olio e il vino fino a ottenere una pasta morbida. Datele forma di palla e lasciatela lievitare per circa 2 ore.
    2) Stendete la pasta a uno spessore di circa 3 mm. Con una rotella dentata ritagliatela in tante fettucce larghe 5 cm e lunghe più o meno 30, quindi ripiegatele tutte in due, nel senso della larghezza
    3) Prendete una fettuccia e pizzicatela ogni 3-4 cm per saldare i due lembi di pasta B; quindi arrotolatela su se stessa come una chiocciola fino a ottenere una sorta di corolla di 6-8 cm di diametro. Procedete nello stesso modo con le altre fettucce.
    4) Friggete le carteddate nell'olio rimasto, molto caldo, e scolatele su carta da cucina. Immergetele nel miele, che avrete scaldato fino a scioglierlo, e scolatele ancora, ma non troppo.
    5) Disponete le carteddate con la parte frastagliata rivolta verso l'alto su un piatto di portata, spolverizzatele di zucchero a velo e quindi di cannella e servitele.
    Moscadello di Montalcino
    BUONO A SAPERSI La ricetta tradizionale di questo tipico dolce natalizio prevede l'utilizzo del mosto cotto, riscaldato, al posto del miele.

    di IN TAVOLA Riproduzione riservata