Cardi al gratin con caprino fresco

5/5
  • Persone 4
  • Difficoltà facile

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Cardi al gratin con caprino fresco


    invia tramite email stampa la lista
    Cardi al gratin con caprino fresco
    La trovi anche su:

    1) Pulisci e lessa 1 kg di cardi. Stacca le coste sane e chiare e scarta quelle verdi o vuote all’interno. Lavale, elimina i fili e tagliale in tronchetti.Tuffali man mano in acqua acidulata con succo di limone. Se vuoi mantenere i cardi chiari, sciogli 2 cucchiai di farina in poca acqua fredda, versa 1 cucchiaio di succo di limone, 2 di olio e altri 2 litri d’acqua. Portala a ebollizione, sala e unisci i cardi: cuocili da 1/2 ora a oltre 2 ore, secondo la qualità. Quando i cardi lessati saranno freddi, tagliali a bastoncini. 

    2) Prepara la besciamella. Sciogli 50 g di burro, in una casseruolina, aggiungi 50 g di farina tutta in una volta e mescola con una frusta per 2 minuti. Aggiungi 1/2 litro di latte freddo, mescola con la frusta e cuoci, continuando a mescolare, affinché non si formino grumi. Condisci con sale, pepe e noce moscata grattugiata. Dopo che la besciamella si sarà addensata, lasciala sobbollire per 2 minuti, poi spegni.

    3) Prepara il gratin. Disponi i cardi ben allineati in una teglia, formando un solo strato. Mescola alla besciamella 150 g di prosciutto di Praga tritato grossolanamente, versala sui cardi e poi distribuisci sopra 100 g di caprino fresco a tocchetti, 30 g di grana padano grattugiato e 20 g circa di burro a fiocchetti. Spolverizza generosamente di pepe.

    4) Cuoci il gratin. Passa la teglia sotto il grill caldo del forno per 5 minuti o finché inizierà a formarsi una crosticina dorata in superficie. Trasferisci i cardi gratinati con caprino fresco in un piatto da portata e guarniscili con erba cipollina e foglioline di timo.

    di CUCINA NO PROBLEM Riproduzione riservata