Carciofi sott’olio

5/5

Ingredienti

CREA LA LISTA DELLA SPESA

Cosa comprare per

Carciofi sott’olio


    invia tramite email stampa la lista

    2 kg di carciofi piccoli del tipo "violetto"
    1,5 l di vino bianco
    1/2 l di aceto
    2 l di olio extravergine di oliva
    4 chiodi di garofano
    8 foglie di alloro
    1 limone
    2 cucchiai di pepe in grani
    sale

    1) Spremete il limone e mescolate il succo a 1/2 l di acqua. Pulite i carciofi eliminando le foglie esterne più dure: in pratica
    dovrete ridurli più o meno della metà, arrivando al cuore.
    2) Tagliateli a metà, spuntateli (foto A) e, man mano che sono pronti, immergeteli nell'acqua acidulata per evitare che
    anneriscano.
    3) Versate in una pentola il vino, l'aceto e 1 l di acqua, unite 2 foglie di alloro, metà pepe e i chiodi di garofano, salate e
    portate a ebollizione.
    4) Aggiungete anche i carciofi e fateli cuocere per circa 10 minuti (foto B), quindi scolateli bene e asciugateli con molta cura.
    5) Mettete i carciofi in barattoli a chiusura ermetica con qualche grano di pepe e 1 foglia di alloro ciascuno (foto C). Riempite
    di olio e chiudete; dopo qualche giorno controllate l'olio e, se necessario, aggiungetene altro: i carciofi devono rimanerne
    sempre coperti. Lasciate riposare per 1 mese.


    di CUCINA MODERNA Riproduzione riservata